Archivi Antipasti

Vegan formaggio fermentato agli anacardi

Eccoci qui con un´altra ricetta facile, veloce, gustosa e che non richiede particolari competenze.
L´utilizzo degli Acidophilus, ci consente di far stagionare il nostro vegan formaggio in frigorifero, conferendogli consistenza e sapore.
Perfetto per un tagliere, o per i nostri panini o per arricchire i nostri ripieni.
Vi serviranno una fuscella da formaggio ed una retina da formaggio.
Entrambi i prodotti sono acquistabili online.
Ed ora non dilunghiamoci oltre, il nostro formaggio ci aspetta.

Leggi di più

Un antipasto colorato e sano

Un´idea super veloce, sana, gustosa e colorata da preparare in pochi minuti.
Vi serviranno soltanto: mezzo avocado, una barbabietola di quelle precotte a vapore, un pomodoro di quelli a grappolo, un pezzettino di cavolo rosso tagliato con la mandolina finemente, dell´erba cipollina, un pezzettino di zucchina ed uno spicchio di aglio, olio evo.

Prendete un coppapasta e alternate le verdure tagliate a fette sottili. Il cavolo rosso deve essere tagliato con la mandolina e condito a piacere.
La barbabietola rossa, va anch´essa condita
Per l´avocado consiglio l´utilizzo del sale Kala Namak se vi puo´piacere il sapore solforoso.

Per il pesto, frullare finemente l´erba cipollina, con la zucchina, l´aglio e l´olio ed usarlo per decorare.
Aggiustare di sale e pepe .
Se volete un gusto piu´mite, aggiungete degli anacardi ammollati o cotti in acqua bollente per 10 minuti.

Condire la torretta con un goccio di olio evo, aglio in polvere, pizzico di sale e balsamico.

Gustare.

Vi ricordo che trovate il mio libro di ricette vegane CAMBIANDO IL MONDO UN MORSO ALLA VOLTA in vendita su Amazon e libreria Giunti.

Leggi di più

Anello di Avocado-Quinoa

Una ricetta versatile, che potrete utilizzare sia come antipasto, che come primo o secondo. Dipendera´ dalle quantita´che utilizzerete, nel senso che potrete farla piu´piccola come un assaggio ed offrirla quindi come Entrée.

Ingredienti per due persone (servita come piatto principale)

Leggi di più

Farifrittata di spinaci e cipolle

LA MIA FRITTATORTA ❤️ DI CECI ❤️
DIAMETRO PENTOLA 28 CM
ALTEZZA della FRITTATORTA ca. 2 cm

100g farina di ceci
300g acqua
Mischiate e lasciare riposare una notte in frigorifero
Ho buttato la poca acqua in eccesso che era rimasta in superficie (ca 2 cucchiai) e non L’HO rimpiazzata.
Tagliare una cipolla e mezza e rosolarla
Aggiungere 100 g di spinaci tagliuzzati
Fateli appassire
Aggiungere la farina di ceci
Insaporire a piacere con sale (io uso il kala namak) pepe aglio in polvere cumino carvi (non indiano)
Mischiare e mettere in forma in padella
Rosolare ambo I lati
Servire
❤️

Leggi di più

Una farifrittata come non la avete mai mangiata

DOSI PER TRE PIROTTINI :

30 g farina di ceci
90 ml acqua
Un pezzettino di zucca okkaido bio
Una manciata di cavolo viola tagliato finissimo con la mandolina
Due cucchiai di lenticchie o fagioli cotti
AROMI (sale, pepe, aglio e cipolla in polvere, cumino carvi (non indiano))
Erba cipollina
Crema di bálsamico o riduzione di salsa di soya
formaggio vegano

Mescolare la farina di ceci con l’acqua e riporre in frigorifero 12 ore o tutta la notte.
La mattina seguente inasporire la farina di ceci con sale, pepe, aglio e cipolla in polvere, cumino carvi (non cumino indiano)
Procedere cosi´anche con il cavolo viola ed aggiungerlo alla miscela di farina di ceci
Inglobare i fagioli mungo e le lenticchie (o altro come potete vedere nel video) , mischiare e suddividere l´impasto nelle formine.
Terminare con uno strato di formaggio vegano e cuocere nella friggitrice ad aria.

cottura a 180 gradi per 12-14 minuti a seconda del modello di friggitrice , oppure in forno, fino a che vedete che diventano dorate. Non dimenticate la prova stecchino.

Leggi di più

Pizza Muffins, con biga lunga

Ogni promessa è debito, si dice.
Come anticipato sulla mia pagina vegana di Facebook @fantasia vegana – Einfach Vegan https://www.facebook.com/Fantasia-Vegana-Einfach-Vegan-592709607502237/

ecco la ricetta per preparare una pizza o pane, estremamente digeribili, utilizzando il metodo della Biga lunga.

La sua realizzazione è davvero semplice, basta attenersi a certe regole.
Inoltre non richiede particolare abilità o manualità, ma solo capacità di programmazione.

Questo perché i tempi di Lievitazione sono molto più lunghi che se usassimo mezzo cubetto di lievito di birra fresco, con il vantaggio però di ottenere un impasto meravigliosamente leggero e Digeribile.

Dovremo quindi imparare a pensare quando vogliamo mangiare la pizza e di conseguenza iniziare prima con la preparazione della nostra Biga.

Vediamo cosa serve :

100g farina (a voi la scelta di quale tipo usare)**
48ml acqua fredda *
1 g ldbf (lievito di birra fresco)

** io ho útilizzato farina integrale, ma potete usare anche una farina forte o mediamente forte. In funzione della farina utilizzata per l’impasto, otterremo un risultato differente.
* il calcolo della temperatura è il seguente :
55-(temp.farina +temp.ambiebte) =temp. Dell’acqua da usare x la biga.

IN realtà a casa, possiamo procedere impiegando acqua tenuta in frigorifero.

Ingredienti impasto :
330g farina
6g sale
260ml acqua tiepida
+ farina se serve

Vi ricordo che trovate molte altre ricette sul mio blog Www.myvegatelier.com

Mi trovate su instagram come myvegatelier

Se voleste farvi un regalo, il mio libro di 85 ricette vegane CAMBIANDO IL MONDO UN MORSO ALLA, è in vendita su Amazon

https://www.amazon.it/dp/1713224402/ref=cm_sw_r_fm_apa_i_BCKA52X083805QPP5A0N

Non dimenticate di iscrivervi al canale, attivando la campanella ♥️

Ciao e grazieee ♥️

Leggi di più

Un antipasto fresco e depurativo

Una ricetta ideale per chi vuole perdere peso
Perfetta sia in estate che in inverno, facile e velocissima da realizzare.
Ottima per il fegato, che viene depurato dal consumo di questa verdura.
L´aglio nero inoltre e´ ricco di antiossidanti, sostiene il sistema immunitario, comnbatte la pressione alta ed il colesterolo, e´una vera miniera di minerali.

Leggi di più

Radicchio & Co..

Questa ricetta e´ l´esempio di come con gli stessi ingredienti, si possano realizzare due pietanze completamente differenti.
Per questa ricetta, sono stati utilizzati gli stessi ingredienti della precedente, ovvero della ricetta “Verza arcobaleno”. Lúnica differenza riguarda la verza, della quale ce n´e´ bisogno una foglia aggiuntiva, che andremo a tagliare finemente e rosolare e stufare in padella, prima di metterla all´interno nel nostro radicchio.

Leggi di più