Archivi Primi e secondi

Tutto in uno

Io amo molto portare in tavola piatti unici, perche´ ci apportano tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno.

Per questo piatto, la parte cruda e´costituita da rucola e cavolo rosso, conditi a piacere.

Abbiamo poi delle patate dolci cotte nella friggitrice ad aria (ma potete benissimo cuocerle anche nel forno tradizionale), della pasta di legumi e della zucca.

La patata dolce va tagliata a bastoncini tutti piu´o meno uguali e lasciata insaporire 15 minuti circa con un mix a base di olio evo, sale (io uso il kala namak, sapore solforoso, sale indiano di roccia iposodico), pepe, cumino carvi (non cumino indiano), aglio in polvere, trito di salvia, rosmarino e timo. Cotte nella friggitrice ad aria per 10 minuti.

La zucca va tagliata a cubetti e marinata con olio evo, salsa di soya a ridotto contenuto di sale, senape, pepe, cumino carvi, aglio in polvere, trito di salvia, rosmarino e timo. Cotta in forno o in padella , fino a che diventa morbida.

La pasta di legumi e´semplicemente cotta in acqua e condita con olio.

Sono piatti completi, colorati e pieni di gioia.

Buon appetito
Vi ricordo che trovate il mio libro di ricette vegane CAMBIANDO IL MONDO UN MORSO ALLA VOLTA, in vendita su Amazon e librearia Giunti

Leggi di più

Polpettine di lenticchie

Eccomi con la ricetta delle polpettine di lenticchie, che tanto apprezziamo.
Sono adatte per un pranzo, per i panini al sacco,per un buffet, per un fingerfood, per i bambini, perfette con la salsa al pomodoro o semplicemente rosolate in padella e servite con il loro sughetto di cottura.

Ecco cosa vi serve per realizzarle
(come ho anticipato nella presentazione, potete utilizzare anche solo lenticchie, senza la patata dolce)

70 g patata dolce cotta al vapore e poi rosolata in padella
100 g lenticchie cotte stufate in padella, con olio, aromi, dado e acqua.
2 cucchiai di salsa di soya
2 cucchiai di olio evo
2 cucchiaini di pasta all´aglio , sostituibile con uno o piu´spicchi di aglio fresco ed un goccio di olio di semi
aromi a scelta (indispensabile l´aglio in polvere, la cipolla in polvere, pepe)
un poco di noce moscata (trovo inoltre che la noce moscata dia un tocco di sapore incredibile)
mazzetto di erbe (prezzemolo, erba cipollina, basilico)
2 cucchiai di semi di lino macinati
1 cucchiaio raso di cuticole di semi di psillio

FONDAMENTALE RIPORRE LA MASSA IN FRIGORIFERO PRIMA DI PROCEDERE A FORMARE LE POLPETTINE

Dopo di che potete decidere se servirle rosolate o con salsa di pomodoro, accompagnate ad esempio da una fetta di polenta grigliata.

Vi ricordo che trovate il mio libro di ricette vegane CAMBIANDO IL MONDO UN MORSO ALLA VOLTA, in vendita su Amazon e libreria Giunti

Leggi di più

Gnocchi di batata al tofu affumicato

INGREDIENTI

330 g batata cotta al vapore (patata dolce)
160 g farina di grano saraceno (non integrale)
110 g tofu affumicato
1 cucchiaio di acqua
5 g sale

Opzionale
20 g maizena

Cuocete la batata al vapore, questo permettera´di usare meno farina poi e di avere quindi gnocchi piu´soffici.
Frullate finemente il tofu ed unite tutto insieme.

Leggi di più

GYOZA – senza glutine

quanEccomi qui con una ricetta squisita e per nulla difficile come invece si potrebbe pensare.

Se volete farli con farina tradizionale, non avrete bisogno degli addensanti , ma solo di farina, acqua e sale.

DOSI PER CA 18 GYOZA

100 g farina di riso integrale
40 g maizena
4 g gomma di guar
5 g cuticole di psillio
130 ml di acqua bollente

Versate l´acqua poco per volta, perche´la quantita´non sara´ mai precisa alla mia, in quanto dipende dal tipo di farina usato.

RIPIENO
mezza zucchina medio grande
2 carote
un pezzetto di radice del prezzemolo (se la avete, o sedano rapa)
una cipolla bianca non troppo grande
un pezzettino di zenzero fresco (ca 2,5 cm) senza buccia
aglio in polvere
pepe
gomasio
salsa di soja a ridotto contenuto di sale giusto per aiutare la cottura
qualche goccia di tabasco (procedete per gradi, per testare se vi piace il suo sapore particolare)
tofu affumicato o naturale (se usate il naturale, potete affumicare l´impasto, aggiungendo delle gocce di fumo liquido o paprika in polvere affumicata)
olio di semi o di sesamo

Leggi di più

Anello di Avocado-Quinoa

Una ricetta versatile, che potrete utilizzare sia come antipasto, che come primo o secondo. Dipendera´ dalle quantita´che utilizzerete, nel senso che potrete farla piu´piccola come un assaggio ed offrirla quindi come Entrée.

Ingredienti per due persone (servita come piatto principale)

Leggi di più

Farifrittata di spinaci e cipolle

LA MIA FRITTATORTA ❤️ DI CECI ❤️
DIAMETRO PENTOLA 28 CM
ALTEZZA della FRITTATORTA ca. 2 cm

100g farina di ceci
300g acqua
Mischiate e lasciare riposare una notte in frigorifero
Ho buttato la poca acqua in eccesso che era rimasta in superficie (ca 2 cucchiai) e non L’HO rimpiazzata.
Tagliare una cipolla e mezza e rosolarla
Aggiungere 100 g di spinaci tagliuzzati
Fateli appassire
Aggiungere la farina di ceci
Insaporire a piacere con sale (io uso il kala namak) pepe aglio in polvere cumino carvi (non indiano)
Mischiare e mettere in forma in padella
Rosolare ambo I lati
Servire
❤️

Leggi di più

Burger, polpette & polpettone

Questa ricetta vi permettera´ di creare polpette, burger, polpettoni ed ancora cubetti da aggiungere freddi in insalata ad esempio.

Vi serviranno:
2 cipolle bianche medio piccole (ca 160 g)
40 g prezzemolo erba cipollina coriandolo (fate voi un mix di erbe che vi piacciono come sapore)
80 g soya disidratata che andra´cotta quasi “a secco” (vedere video)
120 g grano saraceno ammollato tutta notte. Sciacquare l´acqua 2 – 3 volte prima di utilizzarlo
150 g fagioli mungo (cottura come per le lenticchie, senza aggiungere concentrato di pomodoro)
150 g lenitcchie stufate (ca. 70 g lenticchie, sciacquare, fare soffritto con cipolla olio pepe aglio, buttare le lenticchie e cuocere, aggiungendo dado bio veg e acqua. portare a cottura. aggiungere un cucchiaino di concentrato di pomodoro e se volete aumentare il sapore, potete aggiungere in cottura anche un paio di foglie di alloro.)
Se cuocete al momento i legumi, fateli raffreddare prima di utilizzarli.

AROMI
2 cucchiai di concentrato di pomodoro
1 cucchiaio di senape (se l´avete alla cipolla ancora meglio)
30 ml salsa di soya (io uso quella a ridotto contenuto di sale)
2 cucchiai di salsa Worchester vegana (la trovate online se volete acquistarla)
1 cucchiaio raso di semi di cumino carvi (non indiano)
1 cucchiaio scarso di pepe
2 cucchiai di aglio in polvere
2 cucchiai di cipolla in polvere
1 cucchiaino scarso di sale Kala Namak (anche sale normale va bene)
2 cucchiai di semi di lino macinati
2 cucchiai di cuticole di semi di psillio
2 cucchiai di semi di girasole (potete metterne anche 3 o 4 se vi piacciono)
3 cucchiai di olio di oliva
1 cucchiaio di polvere di barbabietola
15 gocce di fumo liquido (questa quantita´ dipende dal prodotto che utilizzate. Assaggiate l´impasto. Potete sostituirlo con polvere di paprika affumicata)
1 cucchiaio di paprika dolce
2 cucchiai rasi di farina di ceci
1 (3) cucchiai di acqua (dipende da quanto umide fossero le vostre lenticchie e fagioli, magari non ne avete bisogno oppure dovrete aumentare la quantita. procedete con cautela pero´)
SALE secondo vostro gusto, visto che viene usata la salsa di soya.

Assaggiate sempre l´impasto e correggete strada facendo, aggiungendo eventualmente spezie .

Ricordatevi di taggarmi se riproducete le mie ricette o di allegare il link, in modo che possa vedervi. Mi farebbe piacere,.
Spero che la ricetta vi sia piaciuta, iscrivetevi al canale e attivate la campanella cosi´non perderete nessuna mia pubblicazione.

Vi ricordo che il mio blog e´a vostra disposizione con numerose altre ricette
www.myvegatelier.com

Su amazon e libreria Giunti potete acquistare il mio libro di ricette vegane CAMBIANDO IL MONDO UN MORSO ALLA VOLTA

https://www.amazon.it/CAMBIANDO-MONDO-MORSO-ALLA-VOLTA/dp/1713224402/ref=sr_1_1?__mk_it_IT=%C3%85M%C3%85%C5%BD%C3%95%C3%91&dchild=1&keywords=cambiando+il+mondo+un+morso+alla+volta&qid=1616347134&s=books&sr=1-1

Leggi di più

Una farifrittata come non la avete mai mangiata

DOSI PER TRE PIROTTINI :

30 g farina di ceci
90 ml acqua
Un pezzettino di zucca okkaido bio
Una manciata di cavolo viola tagliato finissimo con la mandolina
Due cucchiai di lenticchie o fagioli cotti
AROMI (sale, pepe, aglio e cipolla in polvere, cumino carvi (non indiano))
Erba cipollina
Crema di bálsamico o riduzione di salsa di soya
formaggio vegano

Mescolare la farina di ceci con l’acqua e riporre in frigorifero 12 ore o tutta la notte.
La mattina seguente inasporire la farina di ceci con sale, pepe, aglio e cipolla in polvere, cumino carvi (non cumino indiano)
Procedere cosi´anche con il cavolo viola ed aggiungerlo alla miscela di farina di ceci
Inglobare i fagioli mungo e le lenticchie (o altro come potete vedere nel video) , mischiare e suddividere l´impasto nelle formine.
Terminare con uno strato di formaggio vegano e cuocere nella friggitrice ad aria.

cottura a 180 gradi per 12-14 minuti a seconda del modello di friggitrice , oppure in forno, fino a che vedete che diventano dorate. Non dimenticate la prova stecchino.

Leggi di più

Pizza Muffins, con biga lunga

Ogni promessa è debito, si dice.
Come anticipato sulla mia pagina vegana di Facebook @fantasia vegana – Einfach Vegan https://www.facebook.com/Fantasia-Vegana-Einfach-Vegan-592709607502237/

ecco la ricetta per preparare una pizza o pane, estremamente digeribili, utilizzando il metodo della Biga lunga.

La sua realizzazione è davvero semplice, basta attenersi a certe regole.
Inoltre non richiede particolare abilità o manualità, ma solo capacità di programmazione.

Questo perché i tempi di Lievitazione sono molto più lunghi che se usassimo mezzo cubetto di lievito di birra fresco, con il vantaggio però di ottenere un impasto meravigliosamente leggero e Digeribile.

Dovremo quindi imparare a pensare quando vogliamo mangiare la pizza e di conseguenza iniziare prima con la preparazione della nostra Biga.

Vediamo cosa serve :

100g farina (a voi la scelta di quale tipo usare)**
48ml acqua fredda *
1 g ldbf (lievito di birra fresco)

** io ho útilizzato farina integrale, ma potete usare anche una farina forte o mediamente forte. In funzione della farina utilizzata per l’impasto, otterremo un risultato differente.
* il calcolo della temperatura è il seguente :
55-(temp.farina +temp.ambiebte) =temp. Dell’acqua da usare x la biga.

IN realtà a casa, possiamo procedere impiegando acqua tenuta in frigorifero.

Ingredienti impasto :
330g farina
6g sale
260ml acqua tiepida
+ farina se serve

Vi ricordo che trovate molte altre ricette sul mio blog Www.myvegatelier.com

Mi trovate su instagram come myvegatelier

Se voleste farvi un regalo, il mio libro di 85 ricette vegane CAMBIANDO IL MONDO UN MORSO ALLA, è in vendita su Amazon

https://www.amazon.it/dp/1713224402/ref=cm_sw_r_fm_apa_i_BCKA52X083805QPP5A0N

Non dimenticate di iscrivervi al canale, attivando la campanella ♥️

Ciao e grazieee ♥️

Leggi di più