Pandolce alle mandorle e uvette – senza glutine

AuthorRobertaCategory, , DifficultyIntermediate

Una ricetta golosa, adatta alla colazione, al the, al caffe, ad una merenda sana...
Spalmateci la marmellata se volete
Vi stupira´per la sua bonta´.
Un giorno ed una notte di lievitazione piu´ ulteriori 4 ore di lievitazione

Yields1 Serving
Cook Time40 mins

 200 g mix farina senza glutine per dolci
 100 g farina di riso integrale
 250 ml acqua
 4 g lievito fresco
 80 g zucchero
 250 g mix di uvette e mandorle ammollate
 1 scorza grattuggiata di un limone bio
 1 bustina di zucchero vanigliato
 un pizzico di aroma alla vaniglia
 50 g farina di castagne
 1 cucchiaio polvere di cacao
 2 cucchiaio mandorle a scaglie
 1 cucchiaio lecitina di soya

1

Prima di tutto setacciare le farine e mischiarle, tranne la farina di castagne
Prendere 30 g di questo mix e aggiungere 40 ml di acqua con una punta di zucchero
Preparare questo mix la mattina e lasciarlo fino a sera a temperatura ambiente coperto da un panno umido, in modo che non si formi una crosticina in superficie
La sera mischiarlo con il resto degli ingredienti, tranne la farina di castagne, il lievito e la lecitina che tenete in parte.
Mischiare e lasciarlo a temperatura ambiente tutta la notte, avendo cura di coprirlo con della pellicola a contatto con l´impasto, per non farlo seccare.
Attenzione che la quantita´di acqua potrebbe variare a seconda del vostro mix di farina.
L´impasto deve risultare mediamente consistente, non fluido, ma neppure troppo denso.

La mattina del giorno successivo, sciogliere la lecitina ed il lievito in due cucchiai di acqua tiepida ed aggiungerli all´impasto, avendo cura di mischiare bene. Il nostro impasto finale e´ pronto per lievitare l´ultima volta.
Posizionarlo all´interno del forno con luce accesa e scodella di acqua bollente.
Attendere quattro ore.

2

A questo punto il nostro Pandolce e´ ben lievitato e pronto per essere cotto.
Fate attenzione a maneggiare la forma contenente l´impasto: un colpo e potrebbe sgonfiarsi, compromettendo il risultato, quindi maneggiatela con estrema cura.
Spolverare la superficie con del cacao e decorare con le scaglie di mandorle.

Accendere il forno a 170 Gradi statico e cuocere per 40 minuti ca.
Non dimenticate la prova stecchino.
Alla fine del tempo di cottura, socchiudere la porta del forno e lasciare il pane all´interno fino a che la temperatura non scenda e si possa maneggiare la forma.
Togliere il pane e metterlo a raffreddare su una griglia.
Se doveste notare che i bordi ed il fondo sono un po´umidi (dovuto alla condensa da raffreddamento) rimettete alcuni minuti il pane senza forma in forno ad asciugare.
Attendere completo raffreddamento prima di tagliarlo.

3

Potete consumarlo per colazione, per merenda, come pausa the o caffe´, insomma sbizzarritevi
La sua bontá vi stupirá.

Ingredients

 200 g mix farina senza glutine per dolci
 100 g farina di riso integrale
 250 ml acqua
 4 g lievito fresco
 80 g zucchero
 250 g mix di uvette e mandorle ammollate
 1 scorza grattuggiata di un limone bio
 1 bustina di zucchero vanigliato
 un pizzico di aroma alla vaniglia
 50 g farina di castagne
 1 cucchiaio polvere di cacao
 2 cucchiaio mandorle a scaglie
 1 cucchiaio lecitina di soya

Directions

1

Prima di tutto setacciare le farine e mischiarle, tranne la farina di castagne
Prendere 30 g di questo mix e aggiungere 40 ml di acqua con una punta di zucchero
Preparare questo mix la mattina e lasciarlo fino a sera a temperatura ambiente coperto da un panno umido, in modo che non si formi una crosticina in superficie
La sera mischiarlo con il resto degli ingredienti, tranne la farina di castagne, il lievito e la lecitina che tenete in parte.
Mischiare e lasciarlo a temperatura ambiente tutta la notte, avendo cura di coprirlo con della pellicola a contatto con l´impasto, per non farlo seccare.
Attenzione che la quantita´di acqua potrebbe variare a seconda del vostro mix di farina.
L´impasto deve risultare mediamente consistente, non fluido, ma neppure troppo denso.

La mattina del giorno successivo, sciogliere la lecitina ed il lievito in due cucchiai di acqua tiepida ed aggiungerli all´impasto, avendo cura di mischiare bene. Il nostro impasto finale e´ pronto per lievitare l´ultima volta.
Posizionarlo all´interno del forno con luce accesa e scodella di acqua bollente.
Attendere quattro ore.

2

A questo punto il nostro Pandolce e´ ben lievitato e pronto per essere cotto.
Fate attenzione a maneggiare la forma contenente l´impasto: un colpo e potrebbe sgonfiarsi, compromettendo il risultato, quindi maneggiatela con estrema cura.
Spolverare la superficie con del cacao e decorare con le scaglie di mandorle.

Accendere il forno a 170 Gradi statico e cuocere per 40 minuti ca.
Non dimenticate la prova stecchino.
Alla fine del tempo di cottura, socchiudere la porta del forno e lasciare il pane all´interno fino a che la temperatura non scenda e si possa maneggiare la forma.
Togliere il pane e metterlo a raffreddare su una griglia.
Se doveste notare che i bordi ed il fondo sono un po´umidi (dovuto alla condensa da raffreddamento) rimettete alcuni minuti il pane senza forma in forno ad asciugare.
Attendere completo raffreddamento prima di tagliarlo.

3

Potete consumarlo per colazione, per merenda, come pausa the o caffe´, insomma sbizzarritevi
La sua bontá vi stupirá.

Pandolce alle mandorle e uvette – senza glutine

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

otto + 9 =